mercoledì 26 ottobre 2011

old school notebook













Quando, al mercatino delle pulci, rovistando in uno scatolone mi è capitato tra le mani questo vecchio quaderno, non ho potuto fare a meno di commuovermi.
Facendo scorrere velocemente tra le dita le sue pagine impolverate mi si sono presentati davanti agli occhi dei piccoli tesori inaspettati... bamboline di carta ritagliate con grande cura da una rivista, ognuna con il suo vestitino... riposte tra una pagina e l'altra da una diligente scolara affinchè non si sciupassero... e perfettamente conservate dal 3 ottobre 1930, data della prima pagina del quaderno di italiano di Laura...
E come in un "cabinet de curiosité" la mia figurina preferita ha trovato il suo posto sotto una piccola campana di vetro... altro tesoro che cercavo da tanto tempo!

E poi ringrazio di cuore Tania, per i regali provenienti dalla sua soffitta... una delicata farfalla e splendide trine...







e infinite grazie a Cinzia...




per aver condiviso con me questa chicca trovata in Francia...
una scatoletta di un'antica merceria contenente un nastrino cifrato...
...queste piccole attenzioni di un'amica fanno tanto bene al cuore!


36 commenti:

  1. Que cuaderno tan bonito. Es como ir al pasado. La muñequita precios. Todo puesto con mucho estilo. Un saludito desde España. Paloma.

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima,mi dispiace molto per le tue bimbe,ma in questo periodo è la normalità con gli sbalzi di temperatura che abbiamo avuto!
    Spero veramente di poterti incontrare in primavera!
    Le figurine che ci hai mostrato sono dolcissime e l'idea di inserirla nella campana di vetro meravigliosa!
    Ti faccio tanti auguri per i tuoi prossimi programmi!!
    Un grande abbraccio
    Daniela

    RispondiElimina
  3. piccoli tesori.....un tuffo nel passato...piccoli momenti di sogno.glo

    RispondiElimina
  4. è davvero tutto emozionante...e poi tu sai rendere speciale ogni cosa ... bellissimi i tuoi regali...è davvero piacevole leggerti e "gurdarti"...
    un abbraccio
    chiara

    RispondiElimina
  5. grazie a te per aver partecipato
    buona giornata
    Tania

    RispondiElimina
  6. E certo che fanno bene al cuore, hai ragione da vendere!!!
    Immagino la scena tua che aprivi il quadernetto e scorrevi queste pagine...:-))
    Manu

    RispondiElimina
  7. La tua onorevole attenzione per il recupero ti ha premiata con le bellissime figurine. E ne hai anche fatto buon uso, la campana è deliziosa.
    Brava come sempre, e delicata.
    Buona giornata, ciao

    Viviana

    RispondiElimina
  8. che belli i tuoi tesori...la bambolina di carta è la mia preferita...adoro questo genere di tesori!
    ciao
    giovanna

    RispondiElimina
  9. Tutto bello e romanticamente nostalgico...e soprattutto ben presentato...

    RispondiElimina
  10. E' proprio commovente il quadernino e pensare a chi è appartenuto! La farfalla, beh, un altro tesoro!

    RispondiElimina
  11. Riesci a far tornare in vita cose del passato con cura e amore...e questo traspare:)
    Buona serata,bacio
    Gilda

    RispondiElimina
  12. Che belle queste cose.
    Sono proprio dei piccoli tesori!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  13. Quanti tesori in questo post...le bamboline e i quaderni sono una mia grande passione...hai colto l'essenza di questi oggetti carichi di storia!
    E che emozione vedere il lungo viaggio della scatolina gialla, approdata così lontana dalla Francia..anche lei con una storia da raccontare.
    un abbraccio forte forte!!

    RispondiElimina
  14. Grazie per la tua visita Donata! Anche tu hai un bellissimo blog!!! Le bamboline di carta sono favolose!!!
    A presto
    Vale

    RispondiElimina
  15. il tutto come sempre è adorabile ....la campana con la bimba e dolcissima..
    Baci Claudia

    RispondiElimina
  16. che belli questi 'tesori', le bemboline usate nella campana sono deliziose.
    come sempre :poesia

    RispondiElimina
  17. les objets que tu emploies dans ce billet sont trés jolies mais la manière dont tu les mets en scène leur apportent beaucoup de poésie.
    J'aime lire tes histoires, elles me ravissent.
    Donata, tu es une magicienne.
    belle journée !

    RispondiElimina
  18. Ciao Donata,
    immagino che sorpresa e commozione nel leggere la bella calligrafia di una bambina degli anni '30!
    Pensa quanti sogni e quante speranze doveva avere!
    Spero per lei che si siano realizzate!
    Un abbraccio,
    Barbara

    RispondiElimina
  19. tres chic!!!!!!!!!!!!! un abbraccio lory

    RispondiElimina
  20. Ah che meraviglia le figurine!!!!!! immagino la commozione quando lo hai trovato.....un tesoro da tenere stretto.
    Quanta nostalgia mi hai fatto venire, mi hai riportato alla mente ricordi lontani, il profumo dei quaderni e della Coccoina..e i ritagli la sera, sul tavolo di casa, con mezza tovaglia apparecchiata, perchè io giocavo......
    Siamo alle solite venire da te è ritrovare un pezzo di cuore nostalgico....
    Un abbraccio cara Donata, a presto
    Nadia

    RispondiElimina
  21. Amei. A boneca é lindo mesmo.
    Beijinho

    RispondiElimina
  22. Quanti sogni, quante speranze, quanta vita dentro il quaderno di Laura...un immenso tesoro che hai valorizzato con il cuore!
    buona serata
    nunzia

    RispondiElimina
  23. Mamma mia che belle cose...il quaderno del 1930 con dentro le figurine ritagliate, un tesoro dentro l'altro...mi è venuto in mente che nella casa di mia nonna, c'era proprio una figurina appesa ad una piastrella...che bei ricordi!
    Un bacio.
    Daniela

    RispondiElimina
  24. Sapevo che passare da te mi avrebbe fatto bene! Come stai cara? stai producendo?...sono certa sarà meraviglioso starti accanto...mi sento una scolaretta ;)
    Ti auguro un sereno fine settimana, Anna

    RispondiElimina
  25. quanta nostalgia mi metti ,mi ricordi i rovistamenti delicati che facevo nei cassetti di una tenera zia...c'erano le storie di tutti,ma proprio tutti,della famiglia....e oggi i miei cassetti son così ,conservano i ricordi di madri,zie,sorelle,figli nipoti e nipotini..racconti di vita che ci appartengono ricordando le nostre radici...c'est la vie!

    RispondiElimina
  26. Ciao Donata,grazie per la tua visita!
    Io sarò presente nello "store" a dicembre in aiuto alle vendite e spero veramente di avere l'occasione di conoscerti.
    Ci crediamo molto in questo progetto!!
    Un caro abbraccio
    Dani

    RispondiElimina
  27. Splendido!!! che aria ''antica''
    un saluto tiziana

    RispondiElimina
  28. un bellissimo tesoro senza tempo. le cifre poi sono splendide.
    ti abbraccio sperando di farlo un giorno di persona.
    ceci

    RispondiElimina
  29. è bello trovare persone che abbiano questa sensibilità, ho provato la stessa emozione quando, tempo fa, ho recuperato da un mercatino tre quaderni neri, uno dei quali apparteneva ad un giovane attore di teatro. Ne ho fatto un post qualche mese fa perchè credevo di essere l'unica ad emozionarmi davanti a questi tesori, per fortuna non è così ^^.

    Un abbraccio!

    Laura

    RispondiElimina
  30. che bello...mi hai fatto venire in mente quando da piccola ritagliavo i vestitini di carta delle bambole e immaginavo storie fantastiche,,,,ho sempre adorato questi libri che si compravano dal cartolaio dove c'erano bambole di carta e i loro vestiti da ritagliare...io poi ne disegnavo sempre di nuovi e li indossavo alle mie bamboline....
    grazie di aver fatto affiorare ricordi dolci e delicati dell'infanzia!!!!
    un abbraccione
    roberta

    RispondiElimina
  31. Ciao Donata
    Siamo sempre vivi ma senza internet da 13 giorni ed eccoci quà in attesa del 20 novembre. Non stiamo nella pelle. Adoro le bambole di carta e tutto il resto.
    Un caro abbraccio
    Nicole

    RispondiElimina
  32. Ed io perchè non seguivo ancora il tuo splendido blog? E se ieri non trovavo un unico minuscolo parcheggio in Piazza Ghiberti a Firenze, ancora non conoscerei Chiara e te di conseguenza.
    Strana e meravigliosa, talvolta, la vita!
    Felicissima di conoscerti, strafelice di incontrarti a breve (perchè ci sarai anche tu, veeero???), da ora ti seguo, e risalgo la corrente fino al tuo post n° 1!

    DaniVerdeSalvia (di Rue de la Brocante)

    RispondiElimina
  33. Hola! Me gusta tu blog. Todo es muy encantador! Un beso, Gloria.

    RispondiElimina
  34. Dolcissimi ricordi riportati allo scoperto bravissima!
    E come al solito fortunata!!
    Ciao buona settimana Monica

    RispondiElimina
  35. Aprire il tuo blog è sempre bello e regali sempre del benessere!!!!!Buon weekend.

    RispondiElimina
  36. it 's beautiful blog...
    great ideas!
    véro

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...