giovedì 29 maggio 2014

in bicicletta a Milano

















Ciò che amo di più di questo
che è ormai diventato il mio lavoro
è il legame che si crea con ognuno di voi.
Ogni quadro cela una storia,
parla di un pezzettino di vita da trattenere, 
quasi a non volerlo far scivolare via
come sabbia tra le dita.

E ogni volta per me è un'emozione.

 I sentimenti che  hanno accompagnato
 il cuore mentre le mani
intrecciavano i fili
questa volta
sono stati davvero forti.

Il desiderio di una figlia
di esorcizzare il lacerante dolore per la perdita
della sua amata mamma
in una scena che ne colga la sua essenza libera
e indipendente.

Ricordarla ogni giorno
per come era
nella speranza che il ricordo
di tutto quanto è stata
possa un giorno rendere più lieve
il dolore per una perdita tanto prematura
e ingiusta.

Lei, 
che con la sua bicicletta
sfidava ogni giorno i mostri
tra le vie trafficate di Milano.

Lei che,
 in una gelida mattina di gennaio,
con il sole,
con la sua amata bicicletta
 è volata in cielo
per non tornare più.







25 commenti:

  1. E una storia molto triste....sei molto brava con le tue mani hai ricreato un ricordo per sempre.....brava. Anto

    RispondiElimina
  2. bellissimo ricordarla cosi....un abbraccio

    RispondiElimina
  3. In questo momento per me così particolare, questo post è un pugno di emozioni nello stomaco. Tu, cara Donata, sai rendere bello tutto. Un bacio Miryam

    RispondiElimina
  4. Bellissimo e toccante.... Ti adoro!

    RispondiElimina
  5. Ok mi hai commossa.....posso dire che hai messo davvero il cuore in questa opera, si percepiva anche senza leggere il post, ora ne ho capito il perché: tu animo nobile e pieno di poesia hai trasferito tutta la tua emozione in questa materia inanimata e l'hai resa pulsante....che dire Donata hai superato te stessa.

    RispondiElimina
  6. tu sai rendere tutto in maniera davvero emozionante.... con poche parole ma tanto sentimento....sei forte amica mia

    RispondiElimina
  7. Senza parole... Molto toccante e come ha detto la mia amica Ely ( l'officina di un sogno) si vede che c'è il cuore in questa tua opera d'arte!!!

    RispondiElimina
  8. Ecco come arrivare nel profondo di chi ti legge e ammira le tue straordinarie creazioni. Grazie x questo post così emozionante.
    Annalisa

    RispondiElimina
  9. Bellissimo da vedere e dolcissimo da sentire. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  10. ora la conosciamo anche noi, così come era, grazie alle volute leggere del filo di ricordi con cui la tieni legata a te! Grazie!

    RispondiElimina
  11. Nell'affrontare quotidianamente tutto il dolore e la malinconia e le onde di tristezza devastante, avrò il tuo quadro che guarderò ogni volta che vorrò sentirmi accompagnata da lei.
    Ti abbraccio tanto,
    d.

    RispondiElimina
  12. Che dolore Donata questa storia. Che tristezza!!!
    Tu con questa tecnica sei insuperabile, ma penso al suo dolore e non riesco a dire altro!

    RispondiElimina
  13. Ah Donata cara, hai messo il cuore nelle mani, mentre intrecciavi questi fili ...
    Aspetto un tuo capolavoro, ricordi?
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  14. si vede che in questi splendidi "intrecci" c'è una particolare emozione.....prima di leggere, guardando le foto, ho pensato: qui si è superata!!.....cmq mi rendo conto che non sono sul blog di una creativa...ma di una vera ARTISTA! con affetto....

    RispondiElimina
  15. cara Donata hai saputo emozionarmi, incantarmi e tanto altro ancora. Il ricordo espresso poi in questo modo , incredibile, trasmette vita. Impensabile che un sottile filo di ferro riesca a prendere anima nelle tue mani. Il ricordo si fa dolce ed anche forte per accompagnarci nel cammino della nostra vita. Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  16. Questa mamma si farà lunghe pedalate in cielo <3 e spesso guarderà in giù per controllare sua figlia

    RispondiElimina
  17. Bravissima tu ,di forte impatto emotivo.. e non aggiungo altro..

    RispondiElimina
  18. Non so come dirlo: ma è poesia pura sia le parole che il quadro!
    Sei bravissima Ornella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...